Dentista a Torino - Studio dentistico Dott. Valter Gallo - - mal di denti, gengive...
dentista a torino
Studio dentistico dott. Valter Gallo - Iscrizione all'albo dei Medici Chirurghi di torino e provincia n░ 13298 del 04/03/85 - Iscrizione all'Albo degli Odontoiatri di Torino e Provincia n░ 00574 del 14/05/1990

STUDIO DENTISTA - ODONTOIATRA - ORTODONZISTA - MEDICO CHIRURGO A TORINO

Studio dentista é un sito di informazione medico odontoiatrica a cura del Dott. Valter Gallo Medico Chirurgo - Odontoiatra - Dentista a Torino. Informazioni su mal di denti, carie, problemi alle gengive, igiene orale, malattia parodontale, cura canalare, ponti, otturazioni, capsule, impianti, ricostruzioni, sbiancamento, apparecchio invisibile, estetica del sorriso.

informazioni

[carie dentaria] [odontoiatria] [igiene orale] [malattia parodontale] [cura canalare] [ponti] [capsule]
[impianti
] [denti sensibili] [intarsi e faccette] [ricostruzioni] [sbiancamento] [otturazione]

Per maggiori informazioni
visita il sito dott.valtergallo.it

 

[FORUM] [FAQ] [LINK UTILI]

galleria immagini (alcuni casi clinici)

Benvenuti sul sito del dott. Valter Gallo, dentista a torino

Informazione medica a cura del dott. Valter Gallo, dentista e medico chirurgo.

segnalato da

dentista a torino - liberi di sorridere

     
     

Otturazioni (Conservativa) La conservativa è quella branca dell'Odontoiatria che si occupa d'otturazioni. L'otturazione è la ricostruzione di una parte del dente che in qualche maniera si è danneggiata, ad esempio per colpa di una carie. Le otturazioni possono essere fatte direttamente in bocca, con vari tipi di materiali, oppure in laboratorio e poi applicate in bocca, in questo caso si chiamano intarsi.


Dentiere (Protesi mobile) Le protesi mobili sono le cosi dette dentiere. In realtà esistono molti tipi di protesi mobili, cioè protesi che si possono mettere e togliere, quelle complete, quando non ci sono più denti o quelle dette semi-fisiologiche perchè in parte si appoggiano su dei denti e in parte sulla gengiva

Devitalizzazioni (Endodonzia) L'endodonzia è quella branca dell'Odontoiatria che si occupa di devitalizzazioni. Un dente che subisce un danno, tipo un trauma, una carie, una frattura, ecc., può andare incontro ad un danneggiamento della sua parte vitale (nervo). Spesso è danneggiato in maniera tale da non poter essere recuperato, in questo caso si esegue una devitalizzazione, in altre parole si asporta la parte vitale e si sostituisce con un materiale inerte che occupa questo spazio lasciato vuoto.

Impianti Gli impianti sono un sistema per sostituire una radice andata persa. Sono costituiti in prevalenza da titanio e vengono infissi nell'osso mandibolare o mascellare

Igiene (Parodontologia) La paradontologia è una branca dell'Odontoiatria che ha il compito di preservare il sostegno del dente, quindi sia la radice sia l'alveolo (osso), che la sostiene.

Chirurgia (Avulsioni, interventi) La chirurgia in odontoiatria comprende le estrazioni, interventi di paradontologia, exeresi di piccole lesioni orali, impiantologia. Quindi l'argomento è molto vasto.

Corone e ponti (Protesi fissa) Le protesi fisse sono le corone o i ponti, cioè protesi che si appoggiano interamente su dei denti o impianti. Sostituiscano uno o più denti andati persi e sono fissate con del cemento, quindi entrano a far parte della bocca esattamente come denti propri

Raddrizzamenti (Ortodonzia) L'ortodonzia è una branca molto vasta, si può condensare in raddrizzamento dei denti sia per i bambini che per gli adulti

CARIE DENTARIA
Per "carie dentaria" s'intende una cavitÓ che interessa una porzione pi¨ o meno estesa della corona del dente che dalla superficie si porta in profonditÓ. Inizia dallo smalto poi si propaga alla dentina, fino ad arrivare, progredendo, a scoprire la camera interna del dente, dove Ŕ contenuto l'organo della sensibilitÓ: la polpa dentaria. La polpa dentaria scoperta si infetta, passando dall'infiammazione (pulpite) alla necrosi. L'essudato necrotico pu˛ fuoriuscire dal forame posto all'apice della radice dentale e infiltrare i tessuti che lo circondano, dando luogo a reazioni difensive infiammatorie acute (ascessi apicali) o croniche (granulomi apicali).

torna

 

ODONTOIATRIA:
E' la disciplina medica che si occupa dell’apparato masticatorio (denti, tessuti di sostegno, articolazione temporomandibolare, lingua, seni mascellari, tessuti molli). Si divide in molte branche specialistiche che affrontano le terapie dei diversi disturbi che possono originare nel cavo orale.

torna

 

SBIANCAMENTO:
Denti, bianco è più bello
A volte i denti assumono una antiestetica colorazione scura tendente al giallo, al marrone od al grigio. Nella maggior parte dei casi questo “ingiallimento” dipende dall’azione esercitata nel tempo da placca batterica, tartaro e da sostanze colorate quali il caffè e la nicotina. In presenza di pigmentazioni di denti vitali è possibile ricorrere allo sbiancamento dentale per mezzo del perossido di carbammide. Questa tecnica da alcuni anni è stata proposta da due ricercatori americani ed è risultata essere del tutto innocua per la struttura dentale. Il perossido di carbammide si presenta sotto forma di gel, ed è in grado di liberare ossigeno. L’ossigeno agisce sulla superficie esterna dello smalto dei denti e ne determina lo sbiancamento. Questo gel va utilizzato sotto controllo del dentista e va applicato o direttamente sui denti e/o applicato all’interno di una “ mascherina” di plastica trasparente che si adatta perfettamente ai denti del paziente. Personalmente ho trovato particolarmente valido e duraturo nel tempo il sistema di sbiancamento denominato “Brite Smile”. Esso consiste in un unico trattamento professionale (cioè “sulla poltrona del dentista”) della durata di circa 1,5 / 2 ore durante le quali vengono eseguiti 3 o 4 cicli consecutivi di trattamento a base di una particolare percentuale di perossido di carbammide. Questo gel viene sottoposto all’azione di una lampada particolarmente potente ed efficace che riesce ad attivare completamente il principio attivo della sostanza. Tuttavia alcuni tipi di colorazioni, come ad esempio quelle dovute a farmaci (tetracicline), risultano essere più difficili da sbiancare e sarà quindi necessario più di un ciclo per ottenere un buon risultato. Casi particolarmente complessi di pigmentazione da tetracicline, se dopo il trattamento sbiancante non hanno ancora soddisfatto il paziente dal punto di vista estetico, possono essere risolti con tecniche più complesse come le faccette in porcellana (vedi Ottenere un bel sorriso con le faccette di porcellana ). · Per quanto riguarda la pigmentazione dei denti devitalizzati c’è da precisare che non si tratta di una normale conseguenza del trattamento endodontico ma di una complicazione dovuta alla permanenza, all’interno del dente, di sostanze pigmentate quali residui di sangue, di cemento endodontico o di amalgama. In ogni caso è generalmente possibile sbiancare questi denti applicando un agente sbiancante all’interno del dente dopo essersi assicurati della efficacia della chiusura del canale; a volte possono rendersi necessarie più sedute ma in genere il risultato è sempre più che soddisfacente.

torna

LINK:
[dott.valtergallo.it] [associazione naz. dentisti italiani] [invisalign - apparecchio invisibile]

 

Studio dentistico dott. Valter Gallo Via Raffaello S. n.15 10070 Mappano Caselle (TO) tel. 011. 996.91.24
informazioni

 

studio dentista - mal di denti - dentista - gengive - malattie delle gengive - problemi gengivali - carie - igiene orale - ponti - capsule - apparecchio invisibile - sbiancamento - pulizia dei denti - denti - studio dentistico - dentista studio - otturazione - ricostruzioni - dentista a torino - studio dentista a torino - dott. Valter Gallo - Valter Gallo dentista - studio medico - chirurgo dentista - casi clinici - ortodonzia - dentista a caselle - studio dentistico a caselle